Dopo un anno di stop, tornano gli spettacoli e il “cibo di strada” per la terza edizione in programma eccezionalmente per il 2021 dal 22 al 25 Luglio

Dopo lo stop imposto dalla pandemia nel 2020 ed un’edizione virtuale andata comunque in scena per dare una continuità all’evento, torna finalmente in presenza sulle rive del lago di Bilancino il Flood – Bilancino Festival che presso l’area dell’Andolaccio, sul Lago di Bilancino chiuderà il mese di Luglio dell’estate 2021 a Barberino.

Il FLOOD 2021 si aprirà quindi alle 19 di giovedì 22 Luglio, per concludersi nella serata di domenica 25 e darà l’opportunità di prendere un aperitivo, mangiare o semplicemente rilassarsi in un’area tra le più suggestive del Mugello, immersi nella natura ammirando uno splendido tramonto. Particolare attenzione allo street food, che sempre di più è diventato un tratto distintivo ed apprezzatissimo dell’evento, con variegate proposte nazionali ed internazionali per provare ogni sera qualcosa di nuovo e stuzzicante.

Ogni giorno diverse espressioni artistiche; si passerà dal teatro alle esibizioni live, dal rap alla trap, dai DjSet alla musica elettronica e all’Indie rock, passando per la musica anni 80 e 90 ed agli spettacoli per bambini. Due palchi che ogni sera offriranno dunque proposte per tutti i gusti

Un mondo variopinto, colorato, che ha visto ulteriormente crescere il numero e la qualità delle collaborazioni con realtà del territorio e non solo.


Il festival, organizzato dalla Pro Loco per Barberino in collaborazione con Periscopio Comunicazione ed il Comune di Barberino di Mugello, in questa edizione vedrà una particolare attenzione al rispetto delle regole in vigore per contrastare l’epidemia COVID, per un evento da vivere in piena sicurezza.

Protagonista insieme alle arti sarà nuovamente questo meraviglioso spazio all’aperto, sulle sponde del Lago di Bilancino, in un’area che il Festival vuole rianimare e caratterizzare per i più giovani, in un luogo simbolo per la vallata del Mugello ma ormai da anni punto di riferimento anche per le vicine città.

“Un plauso ai ragazzi della Proloco ed a tutti i soggetti coinvolti nell’organizzazione di questo bellissimo evento, commenta il Vicesindaco del Comune di Barberino Sara Di Maio, abbiamo toccato con mano le enormi difficoltà che ci sono oggi per assicurare il rispetto delle regole e delle normative e rendere gli eventi sicuri. Un grande sforzo organizzativo al quale si è stati in grado di ottemperare solo unendo le forze e che sono certa verrà ripagato.

Fin dal primo giorno di mandato abbiamo dato alla valorizzazione dell’Area di Bilancino una grande priorità, che trova la conferma certamente nei piani di trasformazione del territorio, ma anche nella volontà che l’amministrazione ha nel promuovere ed investire sulle iniziative che si svolgono proprio  in quell’area. Flood arriva alla sua terza edizione forte del successo ottenuto nelle sue prime edizioni – conclude Di Maio – un evento che nasce dai giovani e che riesce a coinvolgere anche le altre fasce d’età in un connubio davvero attraente e poliedrico”.

“Come Proloco per Barberino, spiega il Presidente Tommaso Giuntini, abbiamo fortemente voluto impegnare tante delle nostre forze nell’organizzazione del Flood – Bilancino Festival, nonostante le difficoltà che il periodo ancora prevede. Ci piace pensare che Flood possa rappresentare un simbolo di ripartenza per tutta la nostra attività, sempre rispettando le normative in vigore. Il lavoro per organizzare una manifestazione del genere in questo momento storico è stato e sarà enorme ed in questo senso sento il dovere di ringraziare più di sempre tutti i volontari della nostra associazione, la direzione del festival e tutti i gruppi di lavoro che collaboreranno per la buona riuscita di questo importante appuntamento”.

Per scoprire il programma dettagliato degli eventi del 3° Flood – Bilancio Festival si possono seguire le pagine facebook e Instagram ufficiali dell’evento.

Fonte: Comune di Barberino di Mugello - http://comune.barberino-di-mugello.fi.it