A Reggello domenica 1 dicembre la “Giornata dei diciottenni” per festeggiare chi ha raggiunto quest’anno la maggiore età 

Alle 16 al Teatro Excelsior

REGGELLO – Una festa per celebrare chi è nato nel 2001 e ha, quindi, raggiunto quest’anno la maggiore età.

In questi giorni è arrivata nelle case dei 147 ragazzi reggellesi nati nel 2001 una lettera che li invita a partecipare alla “Giornata dei diciottenni” che si svolgerà domenica 1 dicembre a partire dalle 16 al Teatro Excelsior.

L’iniziativa, denominata “Giornata dei diciottenni”, giunta alla sua seconda edizione è organizzata dall’Amministrazione Comunale di Reggello, Assessorato alle Politiche Giovanili, e sarà il momento per festeggiare un passaggio importante per la vita di questi ragazzi. La maggiore età comporta, infatti, una piccola svolta con novità importanti, ma anche e soprattutto rinnovate responsabilità e l’acquisizione di nuovi diritti e doveri.


Alla serata potranno partecipare tutti i giovani di Reggello oltre naturalmente ai familiari dei neo maggiorenni. Sarà una festa piena di sorprese, il Sindaco Cristiano Benucci, il Vicesindaco con delega alle Politiche Giovanili Piero Giunti e l’ospite d’onore, il Vicepresidente del Consiglio Superiore della Magistratura David Ermini, consegneranno ai ragazzi una copia della Costituzione, testo del quale saranno anche letti alcuni passi significativi.

Per i neomaggiorenni ci sarà anche un altro regalo, in collaborazione con la BCC Credito Cooperativo Valdarno Fiorentino Banca di Cascia, sarà donato loro un biglietto omaggio per uno spettacolo teatrale della stagione di prosa 2019/2020 del Teatro Excelsior di Reggello.

Nella seconda parte della serata si parlerà di volontariato ed in particolare ci sarà il racconto del progetto “Reggello Estate Libera 2019” al quale hanno partecipato nel mese di luglio alcuni ragazzi reggellesi nel mese di luglio a Casal di Principe. Infine è previsto l’incontro con Peppe Pagano di Nuova Cooperazione Organizzata-Libera che porterà la sua esperienza di lavoro nei terreni occupati dalle mafie.

“Sono convinto che questo momento possa essere una bella opportunità per tutti i giovani del nostro territorio – afferma il Vicesindaco di Reggello Piero Giunti – . Un pomeriggio dedicato ai neomaggiorenni, dove parole come Cittadinanza e Legalità faranno da filo conduttore della manifestazione”.

diciottenni