Seguono gli aggiornamenti Meteo, Maltempo e Viabilità pubblicati dal Comune di Pontassieve.

Sabato 16 Novembre – ore 15.00

La Regione Toscana ha emesso il seguente avviso di criticità, per tutta l’Unione di Comuni Valdarno e Valdisieve (aree A2, A3, M, Comuni di Londa, Pelago, Pontassieve, Reggello, Rufina e San Godenzo):
CODICE ARANCIONE per rischio IDROGEOLOGICO IDRAULICO RETICOLO MINORE dalle ore 18.00 di OGGI, SABATO, 16 novembre alle ore 12.00 di DOMANI, DOMENICA 17 novembre 2019.
CODICE ARANCIONE per rischio IDRAULICO RETICOLO PRINCIPALE per tutto DOMANI, DOMENICA 17 novembre 2019 dalle ore 0.00 alle ore 23.59.
CODICE GIALLO per rischio TEMPORALI FORTI e rischio VENTO dalle ore 18.00 di SABATO, 16 novembre alle ore 12.00 di DOMENICA, 17 novembre 2019.
In tutta la Regione Toscana sono previsti codici arancioni e gialli per lo stesso tipo di rischio e altri rischi.
Per Informazioni di dettaglio sugli avvisi di criticità, le aree di allerta e andamento meteo consultare www.cfr.toscana.it
Per informazioni su rischi connessi all’allerta meteo e norme di comportamento consultare http://www.regione.toscana.it/allertameteo

Sabato 16 Novembre – ore 22.00

In corso l’avviso di criticità: CODICE ARANCIONE per rischio IDROGEOLOGICO IDRAULICO fino alle ore 12.00 di domenica 17 novembre 2019. Nel nostro territorio la situazione al momento è sotto controllo, le squadre di protezione civile di Misericordia e Croce Azzurra sono comunque già allertate per la nottata per monitorare il livello dei fiumi.


Domenica 17 Novembre – ore 6.30

Abbiamo attivato il Centro Operativo Comunale per fare fronte alla situazione di piena che nelle ultime ore si è aggravata. Abbiamo chiuso via Colognolese nel tratto che va dall’intersezione con via di Grignano (acquedotto) all’intersezione con via di Vetrice a causa dell’esondazione del fiume Sieve all’altezza di Ponte a Vico. Chiuso il sottopasso carrabile di viale Diaz a causa del livello dell’Arno che risulta superiore alla quota delle caditoie che pertanto non ricevono più. Stiamo monitorando i punti critici in particolare la SS67 in corrispondenza di Sieci dove il torrente Sieci confluisce in Arno, viale Diaz in corrispondenza della confluenza dell’Arno con la Sieve, la zona del Fossato e le altre zone del paese che presentano ulteriori criticità. Per chi si trova a percorrere le strade si raccomanda massima prudenza

Domenica 17 Novembre – Ore 8.00 – Chiuso lo svincolo della variante alla SS67  in entrata e in uscita da in entrambe le direzioni per Viale Diaz e da e verso Piazza Mosca

Domenica 17 Novembre – ore 8.45 – Aggiornamento maltempo: chiusa la STRADA SS67 ARETINA IN LOCALITÀ “SIECI DI SOTTO”. Visto l’innalzamento dell’Arno in coincidenza dell’abitato di Sieci alla confluenza tra il fiume Arno e il torrente Sieci, si è resa necessaria la chiusura della strada statale e in conseguenza, a scopo preventivo, anche gli abitanti della abitazioni al piano terra sono stati fatti evacuare dal personale della protezione civile. La strada è chiusa nel tratto dalla rotonda di Ellera fino alla rotonda di Piazza Aldo Moro a Sieci. chi proviene da Monteloro immettendosi sulla SS67 deve svoltare verso destra.  Per lo stesso motivo è chiusa anche la strada provinciale  84 verso e da Molino del Piano  in località “I Giani”.
Si segnala anche la chiusura per uno smottamento in via di Parga, in località Castellare, nelle vicinanze dell’abitato di Fornello

Domenica 17 Novembre – ore 10.00 – Chiusi in via precauzionale gli accessi pedonali al Parco Fluviale da Via Algeri e da Piazza Mosca. Si raccomanda caldamente, per le prossime ore, a tutti cittadini di non avvicinarsi alla aree di pertinenza  fluviale dell’Arno e della Sieve, per non sottoporsi a rischi inutili e facilitare il personale nelle operazioni di controllo.  Le aree sono costantemente monitorate e la situazione è ancora in evoluzione.

Domenica 17 Novembre – ore 11.05 –  Montebonello. Nella frazione situazione sotto controllo. Nonostante la grande portata del fiume Sieve che ha invaso l’intero alveo, non si registrano, se non minime, esondazioni degli argini. La situazione è comunque in evoluzione e costantemente monitorata.

Domenica 17 Novembre – ore 12.20 -Risolto il probelma in Via Parga – che era stata chiusa in località Castellare dalle prime ore della mattina per uno smottamento. Si raccomanda comunque prudenza

Domenica 17 Novembre – ore 12,45 – Viabilità sulla strada Provinciale 84 da e verso Molino riattivata in direzione SS 67 da e per Pontassieve.

Domenica 17 Novembre – ore 15.00 – Convocata una riunione straordinaria della Giunta per le ore 16.00 durante la quale oltre a fare il punto della situazione, saranno analizzati i danni e le problematicità rimanenti e, in base all’evolversi della situazione, verrà valutato se sarà necessario chiudere le scuole nella giornata di domani. Per adesso rimangono chiuse via Aretina (nel tratto da Sieci tra il bivio con la provinciale 84 per Molino del Piano ad Ellera, direzione Firenze), viale Diaz e il relativo svincolo dalla variante e via Colognolese in località Ponte a Vico.
Relativamente ai fiumi Arno e Sieve la situazione si è stabilizzata anche se ancora il livello rimane alto e costante. Dalle curve idrometriche e dai riscontri sul campo si nota che la situazione della Sieve è in netto miglioramento, per quanto riguarda il fiume Arno la sua portata è ancora sopra il secondo livello di guardia, ma sta passando l’ondata di picco. Invitiamo comunque la cittadinanza a seguire le indicazioni che sono state date e a mantenere la massima prudenza.

Domenica 17 Novembre – ore 17.10 Dopo le operazioni di drenaggio/pompaggio dell’acqua è in corso la pulizia della strada Statele 67 Aretina in località Sieci di sotto. La strada – che era chiusa dalle 8,30 di stamani a seguito dell’esondazione dell’Arno – sarà RIAPERTA ENTRO LE ORE 18.
Ripristinata dunque la viabilità ordinaria su questa importante arteria di collegamento tra tutta la Valdisieve e Firenze, grazie anche al lavoro delle squadre di operai di Comune di Pontassieve, Protezione civile e AER.

Domenica 17 Novembre – ore 17.30 Le operazioni di ripristino sono state realizzate più velocemente del previsto, da adesso la strada è riaperta.

Domenica 17 Novembre – ore 18.00 SCUOLE aggiornamento alle ore 20,30 in attesa del prossimo bollettino meteo della Regione Toscana
Viabilità – riaperta Via Colognolese, in località Ponte a Vico

Domenica 17 Novembre – ore 19.30 Valutato l’ultimo bollettino meteo della Regione Toscana e le condizioni dei fiumi Arno e Sieve, comunichiamo che ci sono le condizioni per tenere le scuole aperte nella giornata di domani Lunedì 18 NOVEMBRE

Domenica 17 Novembre – ore 22.15 – In corso i lavori per risolvere un’altra criticità che si è verificata nella giornata di oggi. Vigili del fuoco, protezione civile, operai e tecnici del Comune e di Anas stanno, in queste ore serali, lavorando alla ripulitura nel sottopassaggio di viale Diaz che, insieme allo svincolo della variante  alla ss67, era stato completamente inondato nelle prime ore della mattina ed rimasto sotto l’acqua, carica di fango e detriti, fino al tardo pomeriggio. Un intervento che, una volta ultimato, permetterà di ristabilire  la necessaria sicurezza alla viabilità in entrata e uscita da piazza Mosca e viale Diaz da e verso la variante alla ss67. I lavori si stimano essere completati entro la metà della mattina di domani lunedì 18 novembre

Per info, segnalazioni ed emergenze: 333/9119638 – 055/8368888 – 055/8360287

http://www.comune.pontassieve.fi.it/polizia-municipale-rete-civica/maltempo-17-novembre