Pontassieve. Aiuto Spesa: spesa a domicilio per anziani e persone fragili
Da venerdì 20 novembre in collaborazione con le Associazioni di volontariato del territorio, riparte il servizio di aiuto per spesa e medicinali a domicilio. Attivato il numero 055/8360312

L’Amministrazione Comunale di Pontassieve, in queste settimane in cui sono tornate in vigore le misure urgenti per il contrasto alla diffusione del coronavirus, per venire incontro ai cittadini da venerdì 20 novembre attiverà nuovamente il servizio di spesa a domicilio realizzata in collaborazione con le Associazioni di volontariato del territorio.
Il servizio anche in questa nuova fase sarà rivolto esclusivamente alle persone anziane e a quelle più fragili che non riescono a provvedere da soli o tramite familiari e conoscenti ad uscire per l’acquisto di beni di prima necessità.

Da venerdì 20 novembre sarà possibile usufruire del servizio chiamando il numero 055/8360312 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 per comunicare ciò di cui si ha bisogno. La consegna è gratuita ed avverrà in giornata da parte dei volontari delle associazioni che hanno aderito. Una volta effettuata la spesa, il volontario contatterà direttamente il beneficiario per avvisare della consegna. L’interazione fra il beneficiario del servizio e il volontario dovrà limitarsi al tempo necessario per la consegna; il volontario non potrà entrare nell’abitazione.

Il servizio è rivolto alle persone NON sottoposte a provvedimento di quarantena.

“Ringraziamo le associazioni – affermano gli assessori Giulia Borgheresi e Jacopo Bencini – che hanno nuovamente risposto al nostro appello e si sono nuovamente messe in gioco per offrire un servizio che la scorsa primavera si dimostrò utile e molto utilizzato dagli anziani e dalle fasce più fragili della nostra cittadinanza. Un vero punto di riferimento che in circa tre mesi registrò quasi 500 servizi di consegna effettuati. Ancora una volta Pontassieve risponde in maniera solidale al manifestarsi del bisogno con tante ragazze e ragazzi che si mettono a disposizione per dare una mano e un gesto di conforto a chi è più fragile”


Le associazioni/gruppi che hanno risposto all’appello, sono per il momento, ASD Volley Pontemediceo, Associazione Pontassieve Futura, Comitato in bianco e nero ETS, Gruppo giovani di Santa Brigida, Gruppo Piscina comunale, ASD Polisportiva Curiel, Circolo ARCI Montebonello e gli scout del Gruppo AGESCI 1 di Pontassieve.

Le associazioni/gruppi che intendono aggiungersi a questo elenco possono farlo scrivendo a segreteria.sindaco@comune.pontassieve.fi.it o chiamando il numero 055/8360360

Fonte: Met - http://met.cittametropolitana.fi.it/