PONTASSIEVE: PORTE APERTE ALLA SCUOLA GIUNTINI, IL 26 GENNAIO “OPEN DAY” PER PRESENTARE LA PROPOSTA EDUCATIVA

Pontassieve (Fi), 23 gennaio 2019 – Porte aperte in via del Capitano 2 a Pontassieve per far conoscere a tutti i genitori del territorio, che debbano iscrivere i propri figli all’anno scolastico 2019-2020, la Scuola dell’Infanzia San Giuseppe e la Scuola primaria Giuntini (www.scuolagiuntini.it)

Sabato 26 gennaio, infatti, alle ore 15:00 si terrà l’Open Day della scuola primaria e alle ore 16:30 quello della scuola dell’infanzia: i genitori potranno visitare l’Istituto, conoscere le attività, dialogare con la direttrice e con gli insegnanti, portando anche i loro figli di 2 e 5 anni per i quali saranno organizzati divertenti laboratori con il personale della scuola.

Le scuole San Giuseppe e Giuntini costituiscono un unico istituto paritario che coniuga tradizione e innovazione: fondata nel 1885 dal cavaliere Giuseppe Giuntini, l’esperienza scolastica della Giuntini è proseguita fino ad oggi mettendo sempre al centro il valore della persona e l’educazione integrale dei bambini, dal fattore umano a quello culturale, dall’aspetto didattico fino alla dimensione spirituale.

L’istituto scolastico è gestito dalla Cooperativa Giuntini, in collaborazione con l’Unità Pastorale di Pontassieve, la Congregazione delle Figlie della Carità e l’Associazione Giuntini Onlus.


L’istituto, nella sua proposta educativa, rivolge grande attenzione alla qualità dell’insegnamento, facendo affidamento su un personale altamente qualificato sia dal punto di vista umano che professionale, ma anche su un metodo di insegnamento che partendo dalle discipline tradizionali – quali italiano, storia, geografia, scienze, matematica – dedichi ampio spazio anche alla lingua inglese, all’educazione musicale, alle scienze motorie e alla religione, anche attraverso esperienze laboratoriali.

Da oltre 130 anni le suore, il personale laico e l’ente gestore continuano a promuovere un’offerta educativa che, confidando nell’apporto dei “carismi” di ciascuno, intende sostenere i bambini nel loro percorso di crescita per uno sviluppo armonico e per la formazione di una personalità che valorizzi i loro talenti e li aiuti a diventare uomini e donne realizzati, cittadini responsabili, aperti all’incontro e al dialogo, forti dei valori della mutua e continua carità.

“Il nostro istituto scolastico – dichiara il presidente della Cooperativa Giuntini, Gilberto Bargellini – rappresenta una realtà storica della Valdisieve, che da oltre un secolo è capace di ripensarsi e rinnovarsi continuamente mantenendo fede a una proposta educativa sempre attuale. Si tratta di una ricchezza umana e culturale per la comunità, nonché di un segno dei tempi in cui si è chiamati a vivere. Invitiamo tutte le famiglie del territorio a visitare le nostre scuole per conoscere una proposta educativa di spessore, che non si limita a trasmettere delle nozioni ma che intende coinvolgere gli alunni, il personale scolastico, i genitori, i volontari dell’associazione Giuntini e la comunità tutta in un cammino di crescita umana, civile, culturale e spirituale per contribuire alla creazione di una società più giusta, buona e accogliente”.