Cinquanta giovani hanno partecipato “50X100” iniziativa dedicata alla ‘voglia di cambiamento’.

A Rufina, in villa Poggio Reale, una mattinata dedicata a workshop, performance e attività formative.

Una giornata nel segno della creatività e della generatività. Oltre 50 giovani hanno partecipato questa mattina in Villa Poggio Reale alla prima edizione di “50×100”, evento per mettere in gioco la voglia di cambiamento.

BCC Pontassieve ha lanciato un invito ai giovani e questi hanno accettato la sfida, partecipando attivamente alle attività che sono state proposte loro.

Ricordiamo che l’iniziativa di oggi fa parte di progetto nazionale il cui obiettivo è quello di mettere in rete il desiderio di trasformazione dei giovani, riconoscendoli come protagonisti indiscussi del futuro di tutti.


Durante la giornata sono state proposte una serie di iniziative che si avvicinano di più al mondo giovanile, come gli whorkshop, performance, video, attività formative incentrate sul concetto di cooperazione e generatività ed i ragazzi hanno scelto liberamente come arrivare a dipingere il futuro.