Mercoledì 2 ottobre si celebrerà la “Festa dei nonni e degli Angeli Custodi”, una ricorrenza che dal 2005, anno in cui il Parlamento italiano ha riconosciuto ufficialmente il ruolo fondamentale dei nonni nella società e nella famiglia, unisce le figure dei nonni e degli angeli, celebrati dalla Chiesa proprio il 2 ottobre, in un connubio ideale che valorizza il rapporto e l’affetto tra nonni e nipoti accostandolo all’amore angelico.

Per festeggiare questo momento, l’Istituto Giuntini darà vita a una serie di iniziative che coinvolgeranno gli alunni della scuola e i loro nonni, il personale docente, la Cooperativa e l’Associazione Giuntini, ma anche la cittadinanza di Pontassieve.

Nella mattinata di mercoledì 2 ottobre, infatti, i bambini della scuola dell’infanzia e delle classi prima e seconda della primaria si recheranno nel centro del paese per fare gli auguri ai nonni che incontreranno, consegnando piccoli doni preparati insieme alle volontarie dell’Associazione Giuntini.

Sempre durante la mattina le classi terza, quarta e quinta della primaria apriranno le porte delle loro classi ai nonni i quali, con una sorta di lezione impostata sul “dialogo intergenerazionale”, racconteranno i loro viaggi in giro per il mondo, alla scoperta di luoghi, culture e storie che arricchiscono il bagaglio personale di ognuno e aiutano l’umanità a progredire sulla via dell’incontro e della pace.

Nel pomeriggio, dalle 15:30 tutti i nonni dei bambini della scuola dell’infanzia e delle classi prima e seconda della primaria saranno attesi a scuola per un momento di festa con attività, giochi e merenda preparata dall’Associazione Giuntini.


Festa_dei_nonni